Archivi tag: 2018

La prescrizione del valproato nelle donne in età fertile: proibire o scegliere?

Maddalena ha 23 anni, a 6 anni ha presentato alcuni episodi di perdita di coscienza, è stata a lungo studiata fino alla diagnosi di epilessia generalizzata e trattata con efficacia con vari farmaci anticomiziali. Ormai adulta, assume valproato con dosaggio plasmatico in range ed è in trattamento contraccettivo orale.

Continua la lettura di La prescrizione del valproato nelle donne in età fertile: proibire o scegliere?

L’aumento di dichiarazioni ambigue sui conflitti d’interesse

In un recente editoriale del BMJ,(1) Barbara Mintzes e Quinn Grundy, dell’università di Sydney, Australia, commentano un articolo del Journal of General Internal Medicine che riporta una nuova tendenza nel dichiarare i conflitti d’interesse: l’uso del termine “consulenza gratuita”, sottinteso per l’industria della salute.(2)

Continua la lettura di L’aumento di dichiarazioni ambigue sui conflitti d’interesse

Giornalismo medico scientifico in Norvegia

Ketil Slagstad, medico e redattore del Journal of the Norwegian Medical Association, prende spunto da una notizia pubblicata lo scorso febbraio sull’efficacia dei farmaci antidepressivi per fare alcune considerazioni sul ruolo del giornalismo medico-scientifico, sulla qualità dell’informazione medico-scientifica e sulle ripercussioni prodotte da informazioni scorrette o imprecise.

Continua la lettura di Giornalismo medico scientifico in Norvegia

Big Soda ha finanziato 96 gruppi e istituzioni sanitarie

Ho letto solo ora un articolo pubblicato sul Washington Post nel 2016; anche se è passato molto tempo, mi sembra importante riassumerlo e commentarlo.(1) L’autore, Kerry Lauerman, cita uno studio di due ricercatori della Boston University, Daniel Aaron e Michael Siegel, secondo il quale quasi 100 gruppi, istituzioni e associazioni che si occupano di salute negli USA hanno ricevuto finanziamenti dalle ditte che assieme sono identificate come Big Soda: la Coca Cola e la Pepsi Cola.

Continua la lettura di Big Soda ha finanziato 96 gruppi e istituzioni sanitarie

Big Tobacco, UNICEF e diritti dei bambini

La produzione, l’uso e il marketing del tabacco rappresentano una grave minaccia per il diritto alla salute dei bambini. Ciò rende la Convenzione sui Diritti dei Bambini uno strumento potenzialmente molto potente per il controllo del tabacco e fa dell’UNICEF, che verifica l’applicazione della Convenzione, un potenziale leader nella battaglia contro Big Tobacco.

Continua la lettura di Big Tobacco, UNICEF e diritti dei bambini